Meteo, in Alto Adige neve e vento forte, attenzione alle valanghe
Nelle prossime ore in Alto Adige sono previste nevicate e forti raffiche di vento, che raggiungeranno anche picchi di circa 100 chilometri orari in quota, e di 50-70 chilometri orari in alcune vallate. E' allerta arancione. Neve fresca e vento forte porteranno ad una situazione delicata sul fronte delle valanghe. Soprattutto a Nord-Est non si possono escludere valanghe nelle zone esposte. Si raccomanda prudenza a sciatori ed escursionisti: evitare il più possibile di sciare fuori pista.
Azienda sanitaria dell'Alto Adige, le priorità 2023
Sviluppo dell'assistenza sanitaria sul territorio,  lavoro in rete, reclutamento del personale e digitalizzazione: sono le priorità 2023 dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. Nell'ambito dell'assistenza, nei prossimi anni i pazienti riceveranno più cure a livello territoriale. Questo grazie anche ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, con cui si punterà sulle case e gli ospedali di comunità. Verranno potenziati percorsi clinici per il contrasto alla violenza contro le donne, gli uomini e i minori. Un altro obiettivo per il 2023 è il lavoro in rete tra ospedale e servizi territoriali, con l'obiettivo di arrivare a una maggiore appropriatezza delle visite specialistiche e contribuire a ridurre i tempi di attesa. Sul fronte del personale, nel 2023 verrà creato un cosiddetto "One-Stop-Shop". Si tratta di uno sportello unico per le domande relative alle candidature ed alle assunzioni nell’Azienda sanitaria.
Giornata della vita consacrata, in Alto Adige 160 sacerdoti e 280 suore
Religiose e religiosi dei vari ordini e congregazioni hanno partecipato ieri, 2 febbraio, al vespro solenne con il vescovo Ivo Muser nella chiesa dei Francescani a Bolzano in occasione della 27esima Giornata mondiale della vita consacrata. Sono 18 gli ordini maschili presenti in diocesi, che contano circa 160 sacerdoti religiosi, di cui 60 in servizio nelle parrocchie, mentre le suore sono circa 280 all’interno di 18 comunità religiose femminili.
Forti raffiche di vento in quota, nelle valli arriva il foehn
Secondo le previsioni di Meteotrentino nelle prossime ore e soprattutto nella prossima notte e domani mattina venti settentrionali localmente molto intensi interesseranno le Alpi. Specie sui rilievi a nord sarà possibile qualche bufera di neve con accumuli nulli o al più di qualche centimetro. In montagna, nelle zone esposte, si potranno verificare raffiche eccezionalmente forti. In molte valli soffierà il foehn. Nelle vallate più basse, dove soffieranno i venti di foehn, le temperature saranno di stampo primaverile con massime vicine o superiori a 15 - 18 °C. I venti tenderanno ad attenuare dal pomeriggio di sabato quando affluirà aria via via più fredda e la quota dello zero termico, dai circa 3mila metri del mattino, scenderà sotto i mille metri entro la sera.
E' tornata la neve in Alto Adige
In Alto Adige nelle scorse ore è tornato a nevicare. In valle Aurina si registra quasi un metro di neve e sono in arrivo altri 20-40 centimetri. Dopo la pausa di oggi, infatti, i fiocchi torneranno a cadere.
Lagundo, definito il calendario dei concerti al parco
Con 4 appuntamenti musicali è stato definito il programma estivo del Parco Manifestazioni di Lagundo. Il 25 giugno i Nockis saranno ospiti nell'ambito del loro tour per il 40° anniversario. Il gruppo può vantare un totale di 37 dischi d'oro e 29 di platino e un premio multi-premium metal, che testimonia il suo status di gruppo Schlager di maggior successo in Austria. Con qualche anno in meno di esperienza sul palcoscenico, ma già molto popolare, la giovane Melissa Naschenweng riscalderà il pubblico di Algund il 23 luglio. Una cover di Elton John è in programma invece il 9 luglio e sarà eseguita da C.J. Marvin. Il 5 agosto, invece, l'Ensemble Sogno Veneziano eseguirà le melodie del Rondo' Veneziano.
Calcio, Joaquín Larrivey è biancorosso
Joaquín Larrivey è biancorosso. Il 38enne attaccante argentino approda alL’FC Südtirol da svicolato: alle spalle ha una lunga carriera a livello internazionale. Proviene dall’esperienza nel Cosenza, club a cui era approdato il 3 febbraio dello scorso anno e con cui ha chiuso la stagione scorsa in B con 17 presenze e 8 reti.
Funicolare Merano-Scena, Comune e comitato chiedono la variante sotterranea
La funicolare Merano e Scena è stata al centro dell'incontro tra i vertici del comune e il comitato “Non così”, che si è costituito per sollecitare alternative alla realizzazione del progetto di un collegamento a fune prospettato dalla Provincia. Unanime sì alla proposta lanciata dagli amministratori comunali: realizzare la funicolare esclusivamente sotto terra con stazione a valle e snodo intermodale entrambi in caverna.
Incidente mortale sulla MeBo, la vittima è un 30enne
Incidente mortale sulla MeBo in direzione Bolzano, all'altezza di Gargazzone. Un uomo, che stava cercando di spostare l'auto in panne, è stato travolto da un tir. La vittima è un 30enne.
Gennaio 2023 eccezionalmente caldo in Trentino
Gennaio 2023 eccezionalmente caldo in Trentino. Il mese che si è da poco concluso ha fatto registrare temperature molto superiori alla media, tanto che per Trento Laste la temperatura media mensile di gennaio è stata pari a 4,4 °C e si colloca al terzo posto tra le più alte mai registrata. La temperatura massima del mese, pari a 13,4 °C, è stata toccata il giorno 10, mentre la minima assoluta del mese, pari a -2,6 °C, è stata registrata il 29 gennaio e risulta ben superiore al valore medio (-7,2 °C). Sul fronte precipitazioni, gennaio 2023 è nella media. 6 sono stati i giorni piovosi. Visto che gennaio e febbraio sono di solito i mesi climaticamente più asciutti dell'anno, conferma Meteotrentino, le precipitazioni registrate non sono sufficienti a colmare il deficit idrico accumulato nel 2022. La crisi idrica non può ritenersi conclusa. Almeno fino a metà mese non sembrano probabili precipitazioni abbondanti.
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.